Sottosegretario Azzolina: presto concorsi scuola, sia secondaria che infanzia e primaria. Bandi nelle regioni con posti vacanti [INTERVISTA]

Stampa

Approvato alla Camera, il Decreto Scuola passerà al Senato e trasformato in Legge entro il 29 Dicembre. Nostra intervista al Sottosegretario Miur Lucia Azzolina. 

Il Sottosegretario conferma che il decreto scuola è un punto di inizio, adesso partirà la fase 2.

Innanzitutto bisognerà far partire al più presto i concorsi, non solo per la secondaria ma anche per infanzia e primaria.

I concorsi saranno banditi laddove ci saranno posti vacanti e disponibili per il periodo di riferimento.

Abbiamo parlato anche dei dati OCSE PISA, del  peggioramento dei risultati ottenuti dagli studenti nelle prove.

Il Sottosegretario afferma: “bisogna riflettere su tre gradi: studenti, famiglie, docenti.

Per i docenti è necessaria formazione più adeguata e stipendi più alti. La didattica deve migliorare, ma bisogna anche creare una forte alleanza educativa con le famiglie.”

Info sui tre concorsi: requisiti di accesso e programmi studio

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur