Sottoscritta l’ipotesi di CIN sulla formazione del personale docente e ATA

di Giulia Boffa
ipsef

GB – La FGU ha comunicato che dopo due anni di atti unilaterali è stata sottoscritta l´Ipotesi di Contratto Nazionale Integrativo concernente la formazione del personale docente e ata per l´anno scolastico 2013-2014.

GB – La FGU ha comunicato che dopo due anni di atti unilaterali è stata sottoscritta l´Ipotesi di Contratto Nazionale Integrativo concernente la formazione del personale docente e ata per l´anno scolastico 2013-2014.

Il resoconto della FGU

In una nota a verbale la FGU e le altre OO.SS., mentre sottolineano  l´importanza di aver ricondotto il tema della formazione , dopo due anni di atti unilaterali, al suo corretto ambito negoziale, affermano la necessità di ampliare le modestissime risorse assegnate (2.759.749,00 euro) e di lavorare affinchè tutta la formazione sia oggetto di confronto con le OO.SS.

Il nuovo CIN individua nelle istituzioni scolastiche il luogo della formazione del personale, per questo stabilisce che, fatti salvi gli obblighi contrattuali e di legge, tutte le risorse saranno destinate alle scuole.

L´Ipotesi di CIN dovrà adesso essere sottoposta, ai sensi del decreto lgs. 150/2009, alla procedura di verifica congiunta della compatibilità finanziaria e normativa da parte della Funzione Pubblica e del Mef.
 

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare