Sostenere l’alfabetizzazione anche in un’aula di scienze

di Giulia Boffa
ipsef

item-thumbnail

La lingua scritta e parlata gioca un ruolo significativo in tutte le classi. Ma se sei formato come insegnante di scienze, come aiuti lo sviluppo dell’alfabetizzazione?
Lo spiega Sarah Kesty in un suo articolo.

Gli insegnanti di scienze offrono agli studenti molte opportunità per migliorare le loro capacità di alfabetizzazione, tra cui:

  • chiedere agli studenti di pensare in modo critico mentre leggono resoconti scientifici, notizie, grafici e documentari;
  • sfidare gli studenti a collegare più fonti, analizzare il potenziale pregiudizio di una fonte o identificare una fonte inaffidabile;
  • chiedere agli studenti di scrivere o parlare di risultati scientifici di una ricerca o dai propri esperimenti come se si fosse davanti ad un pubblico.

Strategie per il docente

  • Modella la lettura di un testo scientifico pensando ad alta voce alle tue domande sul testo, creando connessioni o riassumendo mentre leggi.
  • Includi più tipi di fonti: gli studenti possono avere la possibilità di discutere un grafico o guardare un breve video per impostare alcune conoscenze di base prima di affrontare un testo sullo stesso argomento. Assicurati di chiedere agli studenti di collegare i diversi mezzi di comunicazione: potresti essere sorpreso da quanti di loro inizialmente vedono le informazioni non correlate.
  • Offri agli studenti l’opportunità di scrivere parti dei loro appunti con le loro parole. Ad esempio, chiedi agli studenti di riassumere un’idea principale. puoi aiutarli dando loro parole chiave.
  • Dividi in fasi strutturando il comando. Ecco un esempio:

Comando originale: Descrivi il processo di fotosintesi relativo alla produzione di glucosio. Spiega come le piante e gli altri organismi viventi dipendono l’uno dall’altro.
Versione strutturata: Descrivi il processo di 1) fotosintesi in relazione alla 2) produzione di glucosio. Spiega come le piante e gli altri organismi viventi 3) dipendono l’uno dall’altro.

LETTORI DI LIVELLO INFERIORE

Alcuni studenti possono discutere gli argomenti scientifici, ma hanno difficoltà ad accedere a qualsiasi materiale che devono leggere. Esistono diversi modi per rispondere a queste esigenze dei lettori di livello inferiore.

  • Ingegnere di un testo: prendi un pezzo di testo di livello e centralo su una pagina. Crea una colonna a sinistra in cui estrarre e definire il vocabolario chiave e una a destra in cui fai le domande del lettore. Queste domande possono essere adattate a molti livelli di lettori, dalle domande di supporto, basate sui fatti (aiutare gli studenti a leggere per scoprire i fatti principali) alle estensioni per i lettori al di sopra del livello di conoscenza. Il risultato è un’istruzione differenziata per i tuoi studenti.
  • Usa la tecnologia per esporre gli studenti ai testi: anche se uno studente non è in grado di leggere in modo indipendente un testo, può sviluppare abilità di livello universitario interagendo con il vocabolario, le strutture delle frasi e il contenuto dei testi di livello superiore attraverso la tecnologia. Diversi dispositivi hanno la possibilità di abilitare le funzioni da testo a voce, che hanno il dispositivo “leggere il testo ad alta voce”. Le funzioni di sintesi vocale consentono agli studenti di pronunciare ciò che desiderano digitare. Questa funzione richiede un po ‘di pratica, non chiedere allo studente di usarlo per la prima volta in un test.

Il programma Immersive Reader di Microsoft legge anche i testi agli studenti. Include altri miglioramenti, come il riconoscimento della sillaba e la capacità di evidenziare mentre leggi. Ha anche il riconoscimento di parti del discorso per supportare la scrittura.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione