Autonomia scolastica, per Valditara occorre potenziarla liberandola dall’eccessiva burocrazia. ATTO DI INDIRIZZO

WhatsApp
Telegram

Atto di indirizzo del Ministero dell’Istruzione e del Merito con le linee programmatiche per il 2023 e per il triennio 2023-25. 

Spazio anche all’autonomia scolastica nel documento redatto da Viale Trastevere.  Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, sostiene che le autonomie scolastiche debbano essere promosse e supportate attraverso interventi coordinati che mirino a semplificare la burocrazia e a informatizzare le procedure amministrative. Questo per garantire una maggiore efficacia ed efficienza nella direzione amministrativa delle scuole, sfruttando anche le opportunità offerte dalla transizione digitale in corso.

Il Ministro sostiene inoltre l’importanza di fornire supporto alle scuole attraverso il rafforzamento della rete con il territorio e la promozione e il potenziamento dell’attività di valutazione del sistema scolastico e della qualità del servizio offerto.

Per realizzare questi obiettivi, il Ministro propone la predisposizione di un Piano generale di semplificazione che comprenda tre livelli di intervento: semplificazione normativa, innovazione procedimentale/amministrativa e innovazione organizzativa/tecnologica. Questo per garantire più servizi alle famiglie e agli studenti e per liberare le istituzioni scolastiche da numerosi adempimenti amministrativi.

Leggi anche

Ecco la scuola di Valditara: dalla formazione degli insegnanti alla semplificazione amministrativa. ATTO DI INDIRIZZO [scarica PDF]

ATTO DI INDIRIZZO [PDF]

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti 30-60 CFU, apertura straordinaria e full immersion nel mese di luglio. Contatta Eurosofia