Sostegno psicologico agli studenti universitari, Bernini: “Già stanziati 40 milioni di euro”

WhatsApp
Telegram

“Come Mur, ci siamo attivati immediatamente per una ricognizione delle iniziative già esistenti nei vari atenei e poi per introdurre una figura in grado di guidare all’utilizzo di specifici servizi di sostegno psicologico. Troppi studenti hanno sperimentato, negli ultimi anni, livelli altissimi di stress, solitudine, alienazione. Le risposte che dobbiamo dare devono essere tempestive, o non sono risposte”.

Lo ha detto la ministra dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini rispondendo, durante il question time alla Camera, a un’interrogazione sulle iniziative per potenziare l’assistenza di carattere psicologico a favore degli studenti in ambito universitario.

“Abbiamo pubblicato un bando per la presentazione di progetti di ricerca che offrano nuove soluzioni di sostegno per gli studenti”, spiega la ministra, la quale informa che sono stati già stanziati “40 milioni di euro, destinati a finanziare almeno 16 iniziative di ricerca promosse dalle università e dalle istituzioni Afam, per un valore medio di 2,5 milioni di euro ciascuna. I bandi prevedono la creazione di strutture stabili di supporto, l’adozione di modalità innovative di sostegno, il potenziamento dei servizi di psico-consulenza. E ancora, la realizzazione di attività di informazione e orientamento per creare consapevolezza intorno alla diffusione del fenomeno del disagio psicologico”.

Ancora, evidenzia Bernini, “per la prima volta ci sono risorse per 37 milioni di euro nel riparto del Fondo di finanziamento Ordinario, l’Ffo per l’anno 2023, destinate a servizi e interventi per promuovere l’inclusione degli studenti, l’attivazione o il consolidamento di servizi di supporto al benessere psicologico, i tirocini curriculari e il piazzamento dei laureandi e dei laureati entro un anno dal conseguimento del titolo, il sostegno agli studenti fuori sede con condizioni socio-economiche disagiate. Sono le prime iniziative, non saranno le ultime”.

WhatsApp
Telegram

La Dirigenza scolastica, inizio anno scolastico: la guida operativa con tutte le novità 2024/25 con circolari e documenti pronti all’uso