Sostegno, Pacifico (Anief): “Permettiamo ai precari di specializzarsi e garantiamo il diritto all’istruzione degli studenti”

Stampa

Il presidente nazionale Anief Marcello Pacifico, nel corso del seminario sulla Legislazione scolastica, svolto per le province di Teramo e Pescara ha posto l’accento sulle problematiche relative al sostegno, dai corsi di specializzazione all’attribuzione delle ore agli studenti.

“Anief ha attivato da tempo la campagna Sostegno, non un’ora di meno! per far attribuire le ore richieste dal Pei. L’iniziativa continua anche dopo le novità introdotte dalla norma sul profilo di funzionamento. È necessario essere più vigili: 25mila posti in più in organico di diritto sono un primo passo che supera il blocco della legge n. 128 del 2013 ma non basta e bisogna permettere a tutti gli insegnanti precari di specializzarsi, visto anche che ora i corsi universitari si possono fare on line”.

A dire queste parole è stato il presidente nazionale Anief Marcello Pacifico, nel corso del seminario sulla Legislazione scolastica, svolto per le province di Teramo e Pescara.

Anief, pertanto, continua a proporre con convinzione l’iniziativa gratuita ‘Sostegno, non un’ora di meno!’ che negli ultimi anni ha portato a un numero crescente di cattedre assegnate, garantendo così il rispetto delle ore spettanti.

Per il calendario dei prossimi seminari, cliccare qui.

#nonunoradimeno!

 

ter pes

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 150€! Entro il 22/04…