Sostegno. Mette a soqquadro la classe perché l’insegnante non lo fa giocare con le penne

WhatsApp
Telegram

L’insegnante di sostegno non lo fa giocare con le penne e l'alunno mette a soqquadro la classe. E' accaduto in una scuola media in provincia di Ancona.

L’insegnante di sostegno non lo fa giocare con le penne e l'alunno mette a soqquadro la classe. E' accaduto in una scuola media in provincia di Ancona.

Il ragazzino di 11 anni alla fine è stato accompagnato al pronto soccorso perché in forte stato di agitazione.

I soccorritori si sono trovati di fronte a sedie e banchi rovesciati, disegni staccati dalle pareti e gettati a terra insieme alla borsa dell’insegnante, pagine di libro strappate. Il bimbo è rimasto sotto osservazione al pronto soccorso per circa due ore, dopo essersi calmato alla vista del padre.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur