Sostegno, Granato e Angrisani chiedono a Bianchi una risposta sul reclutamento

Stampa

Le senatrici del gruppo Misto (L’Alternativa c’è), Luisa Angrisani e Bianca Laura Granato, hanno presentato al Ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, un’interrogazione a risposta scritta sui decreti attuativi delle procedure di reclutamento su sostegno introdotte con la legge di bilancio.

Le senatrici chiedono al Ministero quando partiranno le procedure selettive per l’accesso in ruolo su posti di sostegno.

Interrogazione a risposta scritta

GRANATO, ANGRISANI – Al ministro dell’Istruzione

Premesso che:

l’articolo 1, comma 980, della legge di Bilancio per il 2021 (n. 178 del 2020) prevede un’autorizzazione per il Ministero dell’istruzione a bandire procedure selettive per l’accesso in ruolo su posti di sostegno;

la norma prevede che con decreto del Ministro dell’istruzione siano disciplinati “il contenuto del bando, i termini e le modalità di presentazione delle domande, la configurazione della prova ovvero delle prove concorsuali e la relativa griglia di valutazione, i titoli valutabili, la composizione delle commissioni giudicatrici e modalità e titoli per l’aggiornamento delle graduatorie”. Il decreto, inoltre, fissa il contributo di segreteria;

si chiede di sapere:

entro quale termine il ministro in indirizzo intenda dare attuazione alle disposizioni di cui all’articolo 1, comma 980, della legge n. 178 del 2020, avviando le procedure selettive per l’accesso in ruolo su posti di sostegno.

Stampa

Il 28 maggio partecipa alla Tavola rotonda “Memoria e legalità. Giovani e scuola in cammino per non dimenticare”