Sostegno: le esigenze di contenimento della spesa non possono andare a danno degli alunni con handicap

Di Lalla
Stampa

red – Ordinanza favorevole per 44 alunni diversamente abili nella provincia di Foggia. Il Tar Bari n. 46/2013 ric. n. 1681/2012 ha riilevato che i provvedimenti impugnati di determinazione delle ore di assistenza scolastica ne assegnano il numero in maniera inferiore rispetto a quelle proposte dalle singole diagnosi funzionali.

red – Ordinanza favorevole per 44 alunni diversamente abili nella provincia di Foggia. Il Tar Bari n. 46/2013 ric. n. 1681/2012 ha riilevato che i provvedimenti impugnati di determinazione delle ore di assistenza scolastica ne assegnano il numero in maniera inferiore rispetto a quelle proposte dalle singole diagnosi funzionali.

Ha ritenuto che, in assenza di diversa esplicitazione delle ragioni della riduzione operata, né di articolate difese dell’Avvocatura Distrettuale, deve ritenersi che siano state le esigenze di contenimento della spesa a determinare la contrazione dell’organico e, per ciò, delle ore di sostegno assegnate;

Stabilisce di

– rideterminare l’organico assegnato ai vari istituti scolastici indicati in epigrafe, in ragione delle effettive necessità degli alunni disabili per come indicate nella diagnosi funzionale;
– determinare, di conseguenza, l’assegnazione del sostegno scolastico in modo conforme alla diagnosi stessa.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!