Sostegno, come diventare insegnanti nella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Requisiti

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Specializzazione sostegno scuola dell’infanzia/primaria e scuola secondaria di primo e secondo grado: requisiti d’accesso. 

Un nostro lettore ci scrive: “Vorrei lavorare come insegnante di sostegno alla primaria e/o scuola secondaria di primo grado. Quali titoli sono necessari”

Rispondiamo al nostro lettore, riferendo cosa prevede la normativa attuale per diventare docente di sostegno nella scuola dell’infanzia/primaria e nella scuola secondaria di primo e secondo grado.

Docenti di sosteno scuola dell’infanzia e primaria

Il DM n. 92 dell’8 febbraio 2019 prevede che possono partecipare al corso di specializzazione su sostegno per la scuola dell’infanzia e primaria  i docenti in possesso di uno dei seguenti titoli:

  • titolo di abilitazione all’insegnamento conseguito presso i corsi di laurea in scienze della formazione primaria o analogo titolo conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente;
  • diploma magistrale, ivi compreso il diploma sperimentale a indirizzo psicopedagogico, con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico, conseguiti presso gli istituti magistrali o analogo
    titolo di abilitazione conseguito all’estero e riconosciuto in Italia ai sensi della normativa vigente, conseguiti, comunque, entro l’anno scolastico 2001/2002.

Evidenziamo che il decreto di revisione del D.lgs. 66/2017, recante norme per l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità, prevede un nuovo corso di specializzazione per i docenti succitati, che sarà definito con apposito decreto Miur. Al momento, comunque, i requisiti sono quelli sopra indicati.

Docenti di sostegno scuola secondaria

I titoli d’accesso ai prossimi corsi di sostegno saranno diversi da quelli richiesti per il corso attualmente in atto. Questo perché, in analogia con il prossimo concorso della scuola secondaria, si è voluta valorizzare l’esperienza accumulata dai docenti. Pertanto, hanno potuto partecipare alle selezioni per il corso anche i docenti con la sola laurea e 3 anni di servizio.

A partire dal prossimo corso di specializzazione, i requisiti necessari saranno:

  1. abilitazione specifica sulla classe di concorso oppure
  2. laurea coerente con le classi di concorso vigenti alla data di indizione del concorso+ 24 CFU in discipline antropo – psico – pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche.
  3. gli ITP continueranno a partecipare con il diploma fino al 2024/25. Da quella data laurea triennale + 24 CFU.

N.B. L’articolo va considerato sulla base della normativa oggi vigente.

Versione stampabile
anief banner
soloformazione