Sostegno, Bocchino (SI): inutile mozione Puglisi su assunzioni, manca piano vincolato a cifre

WhatsApp
Telegram

comunicato Sinistra Italiana (SI) – “Gli insegnanti di sostegno precari potranno aspettare la trasformazione dell’organico di fatto in organico di diritto fino alle calende greche, perché la mozione approvata oggi in Senato, prima firmataria la senatrice Puglisi, contiene impegni generici, senza numeri precisi, ed è pensata esclusivamente in funzione dei decreti legislativi attualmente in discussione”.

Per Fabrizio Bocchino, senatore di Sinistra Italiana e segretario della Commissione Istruzione in Senato, “la riscrittura della mozione da me presentata, che prevedeva invece la trasformazione dell’organico di fatto in organico di diritto sulla base della media dell’ultimo triennio e, soprattutto, la stabilizzazione del 100% dell’organico dello scorso anno, era inaccettabile, perché si voleva annacquare proprio questi impegni”.

“Il tutto in barba alla disponibilità ai cambiamenti dei decreti sbandierata dalla ministra Fedeli”, nota ancora il Senatore.

“Perché il PD non ha colto la possibilità in questi atti di indirizzo di circostanziare alcune proposte di cambiamento delle deleghe? Evidentemente non vuole farlo, e dunque anche per questo torneremo a chiedere con forza il ritiro delle deleghe”, conclude il Senatore.

WhatsApp
Telegram

Adempimenti dei Dirigenti scolastici per l’avvio del nuovo anno scolastico: scarica o acquista il nuovo numero della rivista per Dirigenti, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff