Sostegno, il 42% dei bambini alla primaria e il 36 alla secondaria cambia docente rispetto all’anno precedente

Stampa

I dati sono forniti dall'Istat e riguardano lo scorso anno scolastico. I ritardi certificati più diffusi sono di carattere intellettivo e dello sviluppo.

I dati sono forniti dall'Istat e riguardano lo scorso anno scolastico. I ritardi certificati più diffusi sono di carattere intellettivo e dello sviluppo.

Nell'anno scolastico 2014-2015 gli alunni con disabilità sono stimati pari a 86.985 nella scuola primaria (3,1% degli alunni) e 66.863 nella scuola secondaria di I grado (3,8%).

Gli insegnanti di sostegno sono aumentati di 5mila rispetto allo scorso anno, giungendo ad un numero di 79.462. Nonostante ciò, le famiglie che persentano ricorso per la mancanza di sostegno ai propri figli sono l'8,5%.

Relativamente alla continuità didattica, il 14,7% degli alunni con disabilità della scuola primaria e il 16,5% di quelli della scuola secondaria di I grado hanno cambiato insegnante di sostegno nel corso dell'anno scolastico. Mentre la cifra sale al 42% per la primaria e al 36,5% per la media se si considera il cambio docente rispetto all'anno scolastico precedente.

Tutte le cifre

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!