Sostegno: 1 alunno disabile per classe, formazione obbligatoria per insegnanti curricolari, abolizione graduatorie incrociate

di redazione
ipsef

item-thumbnail

E’ questo il programma per la scuola che Toni Nocchetti, presidente dell’Associazione Tutti a Scuola avrebbe portato avanti se eletto alle politiche 2018 e così scrive sul Il Fatto Quotidiano.

“Nutro ragionevoli speranze nel fatto che, finalmente, dopo 25 anni di governi condizionati dall’impossibilità a schierarsi in modo chiaro affianco ai più deboli, un Esecutivo a guida 5 stelle possa essere assai più incisivo” scrive Nocchetti sul Fatto Quotidiano e indica il suo potenziale programma

  • 1 alunno disabile per classe
  • 20 alunni al massimo per classe
  • Formazione obbligatoria insegnanti curricolari
  • Abolizione graduatorie incrociate
  • Assistenza specialistica ed alla comunicazione garantita a tutti gli alunni disabili

Impegno di spesa: 1,5 miliardi di euro

Versione stampabile
anief anief
soloformazione