Sospeso alunno che aveva puntato pistola al prof. Dirigente scolastico: adesso percorso recupero sociale

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sospeso l’alunno, che aveva puntato una pistola giocattolo contro il suo professore, colpevole di averlo richiamato.

Studente punta una pistola al prof: “Alza le mani e abbassa la testa”

Lo studente era già stato protagonista di altri episodi di violenza e la scuola, come riferito dal dirigente a  Repubblica.it, ha seguito il caso del ragazzo collaborando con i servizi sociali e i medici:

“Abbiamo seguito con estrema attenzione il caso fin da quando due anni fa il ragazzo è arrivato da noi – riprende – C’è una intensa collaborazione con i servizi sociali e con i medici. Ma sia per problemi di dialogo con la famiglia, i genitori sono stranieri e spesso non sono facilmente rintracciabili, sia per questioni comportamentali dell’alunno e di disciplina siamo stati costretti a sospenderlo. Ora valuteremo come inserirlo in un percorso di recupero scolastico e sociale

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione