Sospensione sciopero 17 maggio e revoca astensione attività non obbligatorie, è ufficiale. Nota Miur

Stampa

Dopo l’accordo raggiunto con il Governo, i sindacati hanno annunciato la sospensione dello sciopero del 17 maggio e la revoca dell’astensione dalle attività non obbligatorie dal 26 aprile al 16 maggio. 

Sospensione sciopero e revoca astensione dalle attività non obbligatorie 26 aprile-16maggio

Dopo l’annuncio, arriva la nota ufficiale del Miur, ove leggiamo:

Si informano codesti Uffici che le organizzazioni sindacali  Flc Cgil, Cisl Fsur, Fed. Uil Scuola Rua, Snals/Confsal e Fed. Gilda Unams  hanno  comunicato  “la sospensione delle azioni di  sciopero già proclamate per il personale del comparto Istruzione e Ricerca (astensione dal lavoro per l’intera giornata del 17 maggio 2019, astensione – per il personale del settore scuola – dalle attività non obbligatorie nel periodo 26 aprile – 16 maggio 2019)”.

Conferma astensione attività non obbligatorie 20 aprile-16 maggio

Nella nota, inoltre, si comunica che resta confermato lo sciopero con astensione di tutte le attività non obbligatorie previste dal CCNL proclamato dall’organizzazione sindacale Unicobas Scuola e Università per il periodo dal 20 aprile al 16 maggio 2019.

nota

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!