Sordo dall’età di 3 anni, lo studente si laurea in legge: “Grazie anche a chi mi ha deriso e ostacolato”

WhatsApp
Telegram

Una bella storia dall’Abruzzo. Matteo, 24 anni, sordo dall’età di 3 anni a causa di una sospetta meningite, si è laureato in Legge presso l’Università di Teramo.

La madre ha celebrato così il suo trionfo: “Oggi è un giorno speciale, il giorno della vittoria, il giorno della rivincita, il giorno della dimostrazione che tutto è possibile, che non esiste limite, anche se oggettivo, che possa ostacolare e bloccare il raggiungimento di un obiettivo, e che obiettivo!”, ha scritto nel suo post, che ha fin qui accumulato oltre 400 «reactions» e più di 500 commenti.

“Ho avuto ragione a credere in te, a credere nelle tue immense potenzialità, a credere nella tua caparbietà, nella tua cocciutaggine, nella tua intelligenza – si legge ancora –. Ho avuto tanti problemi nel far capire che bisognava guardare la luna, non il dito, che bisognava evidenziare le potenzialità e attuare strategie per il raggiungimento di “obiettivi normali”, non minimi”.

Per questo Matteo ha discusso la sua tesi, intitolata Il phishing: profili informatico-giuridici, esattamente allo stesso modo degli altri, come d’altronde avvenuto anche in ogni singolo esame.

La mamma, poi, aggiunge: “Volevo che i mezzi che lo Stato offre per questi ragazzi venissero convogliati per sopperire a quelle difficoltà oggettive che si hanno per fare lo stesso programma scolastico della classe, altro che obiettivi minimi! Anche se era difficile, infatti mio figlio era indietro, indietro, indietro, non era impossibile. Io ci ho creduto”.

Matteo, nei ringraziamenti, lancia una dedica anche a chi non ha creduto in lui: “Un sentito grazie va a me stesso per tutti i sacrifici svolti per arrivare a questo traguardo importante, ma anche a chi mi ha deriso e ostacolato, compresi i rappresentanti delle istituzioni, perché il vostro denigrarmi mi ha dato la possibilità e la capacità di trasformare la rabbia in opportunità di coraggio, prima ai miei genitori e poi a me, e tutto ciò mi ha permesso di raggiungere obiettivi assolutamente eccellenti”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur