Sono obbligato ad accettare una raccomandata a mano del datore di lavoro?

WhatsApp
Telegram

L’ipotesi proposta è quella del rapporto di un qualsivoglia dipendente del comparto scuola con il datore di lavoro che nel caso di specie è proprio il Dirigente scolastico. Il docente, il personale ATA o l’ausiliario deve firmare la lettera consegnata a mani dal datore o da un suo delegato appositamente individuato e formalizzato all’atto o agli atti, perché questo ritiro della missiva rientrerebbe e di fatto rientra nei doveri di buona correttezza e di fedeltà che dovrebbe caratterizzare un rapporto di subordinazione.

Le condizioni per essere valida la raccomandata a mano

La Cassazione, però, con proprio pronunciamento, ha precisato che questo dovere è dipendente da due specifiche condizioni: …

Questo ed altri contenuti su Orizzonte Scuola PLUS, riservato agli abbonati. I contenuti della rivista: La Dirigenza scolastica. Rivista operativa per Dirigenti Scolastici, vicepresidi, collaboratori del DS e figure di staff

Scopri le opzioni di abbonamento

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur