Solo il 2% dei dirigenti è digitalizzato. A dirlo i dati dell’Osservatorio Oksi

di redazione
ipsef

red – Solo il 2% dei dirigenti usa un sistema di gestione documentale digitalizzano, il 41% pensa che il principale campo di intervento siano il registro di classe e dei docenti, mentre i principali ostacoli sono per il 28% del campione la mancanza di dotazioni tecnologiche, per il 24% nei costi della transizione e per il 22% le “resistenze interne al cambiamento”.

red – Solo il 2% dei dirigenti usa un sistema di gestione documentale digitalizzano, il 41% pensa che il principale campo di intervento siano il registro di classe e dei docenti, mentre i principali ostacoli sono per il 28% del campione la mancanza di dotazioni tecnologiche, per il 24% nei costi della transizione e per il 22% le “resistenze interne al cambiamento”.

Infine, il 66% degli intervistati vede nella dematerializzazione una possibilità per risparmiare “molto” o abbastanza” in materiali di cancelleria.

Queste informazioni sono state tratte dal sito Corriere delle Comunicazioni, che ha avuto in anteprima i dati dall’Osservatorio.

L’ambito sul quale il livello di dematerializzazione viene percepito elevato è quello relativo al registro di classe, con il 58% e il 44% invece quello delle comunicazioni con le famiglie. Tutti i dati li potete trovare nell’articolo del Corriere

L’Osservatorio Innovazione è un Comitato Scientifico, coordinato da Kion, composto da un team di esperti di diversa provenienza e qualifica (Presidi, Docenti esperti in tecnologie della didattica, Editori, Associazioni di presidi o genitori)

La mission dell’Osservatorio è quella di valutare singoli aspetti della sfida che abbiamo descritto, raccogliendo informazioni “di prima mano” attraverso questionari su un campione rappresentativo di Scuole italiane, erogati tramite intervista telefonica o altra modalità, per poi sottoporli agli esperti del comitato.

Il comitato è composto da:

  • Valentina Aprea, Assessore all’Istruzione Formazione e Lavoro della Regione Lombardia
  • Cesare Contarini (Rettore e dirigente scolastico Istituto Vescovile  Barbarigo di Padova)
  • Stefano Fava (dirigente scolastico Istituto Pininfarina – Moncalieri Torino)
  • Carmelo Febbe (DSGA Liceo Artistico "G. De Fabris" di Nove -VI )
  • Lamberto Montanari (dirigente scolastico Liceo Statale Rambaldi-Valeriani di Imola, presidente ANP Emilia Romagna)
  • Mario Rusconi (vice presidente ANP nazionale)
  • Elena Ugolini (dirigente scolastico Liceo Malpighi di Bologna, già sottosegretario del MIUR)
  • Giovanni Zen (dirigente scolastico del Liceo Brocchi di Bassano del Grappa)
Versione stampabile
anief
soloformazione