Il “Sole 24 Ore” suggerisce il taglio di un anno del percorso d’istruzione per rendere l’Italia più competitiva. Di’ la tua

di Giulia Boffa
ipsef

Red – La testata giornalistica "Il Sole 24 Ore" ha lanciato la sua agenda" di suggerimenti da affidare ai candidati nella campagna elettorale per riflettere e confrontarsi sulle questioni fondamentali e sui nodi  che impediscono all’Italia di tornare a crescere.

Red – La testata giornalistica "Il Sole 24 Ore" ha lanciato la sua agenda" di suggerimenti da affidare ai candidati nella campagna elettorale per riflettere e confrontarsi sulle questioni fondamentali e sui nodi  che impediscono all’Italia di tornare a crescere.

 I punti elencati nell’articolo dell’edizione di ieri 2 gennaio (pag. 5)  sono dieci, che vanno dalla burocrazia alle riforme istituzionali, e non manca quello relativo all’istruzione. 
 
I nostri giovani non solo si laureano meno degli altri in Europa, si legge all’ottavo punto dell’agenda del giornale, ma lo fanno anche tardi, e tardi entrano nel mondo del lavoro.
 
Questi due problemi potrebbero essere risolti accorciando di un anno (da 13 a 12 anni) il percorso di studi; in questo modo l’Italia potrebbe recuperare il ritardo nei confronti dei principali competitor europei. Non si suggerisce quale anno del percorso dovrebbe essere tagliato. 
 
Esprimi la tua opinione nel FORUM o nella nostra PAGINA FACEBOOK
Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare