Soldi alle paritarie, emendamento accantonato

WhatsApp
Telegram

red – E' stato accantonato l'emendamento di area FI che chiedeva un aumento delle risorse per le scuole paritarie.

red – E' stato accantonato l'emendamento di area FI che chiedeva un aumento delle risorse per le scuole paritarie.

L'emendamento (il 1662), anticipato dalla nostra redazine come "segnalato", a firma Palese, Prestigiacomo, Galati, Latronico, Milanato prevede per le scuole paritarie l'autorizzazione di 135 milioni di euro per ciascuno degli anni 2014, 2015 e 2016. Si chiede, inoltre, di aumentare da 150 milioni di euro annui a decorrere dal 2014 con 285 milioni di euro per ciascuno degli anni del triennio 2014 – 2016 e 150 milioni di euro a decorrere dall'anno 2017, i finanziamenti previsti nelle stessa legge di stabilità.

Secondo quanto pubblica Public Policy, è stato accantonato dalla commissione Bilancio alla Camera

Stabilità. Emendamenti "segnalati", cosa per la scuola? Finanziamento scuole non statali, sblocco contratti, immissioni ATA e formazione BES. No apertura graduatorie ad esaurimento

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur