Slai Cobas: Annunciati pesanti tagli ai posti di lavoro degli Assistenti Ig-personale di Palermo ma non solo!

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Slai Cobas s.c. Palermo – Annunciati pesanti tagli ai posti di lavoro degli Assistenti igienico-personale agli studenti disabili (scuole superiori di Palermo e prov) dalla Citta Metropolitana di Palermo.

Solo per una vergognosa operazione di “risparmio” sulla pelle di lavoratori e studenti. si vuole scaricare di nuovo il servizio ai Collaboratori Scolastici delle scuole Statali, su input del USR Sicilia, contro tutto ciò che è invece contemplato dalla Legge 104/92 e dal CCNL Scuola.

I Collaboratori Scolastici statali infatti per CCNL hanno assegnata solo una generica assistenza di bas, che nulla ha a che vedere con il servizio specializzato svolto dagli Assistenti da più di 20 anni ormai nelle scuole e che sono stati USA, fino a quando al governo nazionale e locale è servito, e ora sono GETTA, perchè il governo deve tagliare sul sociale in ogni ambito mentre i soldi per le spese militari ci sono sempre e comunque, solo per fare un esempio!

Le Istituzioni tutte, dal MIUR alla Regione alla Città Metropolitana, vogliono mettere in atto un altro scempio sociale attaccando ancora pesantemente il diritto allo studio degli studenti disabili e il diritto al lavoro degli Assistenti e scatenando l’ennesima vergognosa guerra tra poveri!

Ma non si tratta solo di un problema di Palermo, questo è chiaro, perchè il passaggio illegittimo del servizio di assistenza igienico-persoanle ai Collaboratori scolastici COINVOLGERA’ ANCHE TUTTE LE ALTRE PROVINCE SICILIANE E TUTTI I 2000 ASSISTENTI DELLA REGIONE.

Che i palazzi sappiano che contrasteremo questo “nuovo” attacco in tutte le forme possibili!

OGGI IN PROTESTA!

Versione stampabile
anief
soloformazione