Sistema duale a Udine, primo contratto di apprendistato a 17 anni

WhatsApp
Telegram

Il Ceconi di Udine importa il modello di apprendistato tedesco, apripista per le scuole del Friuli Venezia Giulia e poi per l’Italia.

Il ministero ha finanziato 52 mila euro all’istituto per gettare le basi del cosiddetto apprendistato duale, che consente cioè ai ragazzi di entrare in azienda con un piccolo stipendio già al quarto anno di studi, possibilità introdotta con il Jobs Act.

Obiettivo dell’apprendistato duale è fare entrare i ragazzi in azienda a tutti gli effetti, già dal quarto anno di studi; essi hanno diritto a uno stipendio, seppure piccolo, e soprattutto vengono plasmati all’interno di un’azienda che potrebbe anche scegliere di assumerli dopo il diploma.

Attori del sistema duale sono la scuola, l’azienda ospitante, il comitato tecnico scientifico, il tutor aziendale e quello formativo, oltre allo studente apprendista.
Quest’ultimo stipula un contratto con l’azienda che richiede la presenza al lavoro per il 35 per cento dell’intero curriculum scolastico, vale a dire 370 ore ripartite fra le 250 da settembre a giugno (poco più di sette ore in azienda a settimana) e 120 ore d’estate (equivalenti a meno di un mese full time).

WhatsApp
Telegram

Eurosofia e Udir presentano l’evento formativo “PNRR, Start-up per dirigenti scolastici – Attuazione delle linee di investimento”. Roma 25 agosto 2022