Sisma Amatrice, rientro a scuola per gli ultimi 500 studenti

WhatsApp
Telegram

Il ministro Giannini, intervenuta sulle pagine del Messaggero, ha comunicato che la prossima settimana torneranno tra i banchi di scuola gli ultimi studenti coinvolti nel sisma di Amatrice.

Si tratta di 500 alunni, frequentanti le scuole di  Pievebovigliana, Muccia, Pieve Torina e Visso.

Lunedì ritorneranno a scuola gli studenti di Pievebovigliana e Muccia, mercoledì quelli di Pieve Torina e venerdì quelli di Visso.

Queste le parole del Ministro:

«Questa sarà la settimana risolutiva spiega il ministro all’Istruzione, Stefania Giannini riceviamo in queste ore ottime notizie dai territori coinvolti. E’ stata risolta anche la criticità per le scuole di Visso: venerdì torneranno in classe anche loro. Si completa così il quadro grazie a un grande lavoro svolto in oggettiva difficoltà».

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur