Sinopoli (Flc Cgil): “Fioramonti avrebbe fatto bene a rimanere come ministro”

Stampa

“Per quanto mi riguarda Fioramonti avrebbe  atto bene a restare ministro. Ne saremmo stati contenti perché con  lui c’era uno scambio proficuo. Con Azzolina invece le relazioni sono pessime, complicate”.

Lo dice all’Adnkronos Francesco Sinopoli,  segretario generale Flc Cgil commentando da ultimo l’appello presentato dall’ex ministro dell’Istruzione al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte insieme ad una quindicina di parlamentari ad emettere con urgenza un decreto legge per la riapertura delle scuole che  includa tra l’altro l’immissione in ruolo il prima possibile di  docenti precari e personale amministrativo.

“Ma noi non scegliamo i ministri – prosegue – Io sono stato deluso della sua scelta. È cosa nota. Credo che la battaglia con le risorse la avrebbe potuta fare dal suo posto. Mentre Azzolina dovrebbe avere  una dialettica con il mondo della scuola”.

Leggi anche

I presidi approvano proposta di Fioramonti: “Sì alla revisione della responsabilità penale”

 

Stampa

Acquisisci 6 punti con il corso Clil + B2 d’inglese. Contatta Eurosofia per una consulenza personalizzata