Sindacato sciopera per la dieta dei gruppi sanguigni: a Firenze studenti rimandati a casa, rabbia dei genitori

WhatsApp
Telegram

Accade anche questo nel mondo della scuola. A mettere in forse le lezioni non sono bastate le assenze, ma anche uno sciopero, quello del Saese che, tra le motivazioni, porta avanti la dieta dei gruppi sanguigni.

Come segnala La Repubblica, alcuni istituti hanno dovuto interrompere le lezioni come in Toscana. La scuola “Machiavelli” a Firenze l’assenza degli Ata ha determinato lo stop di un’intera giornata per 11 sezioni delle medie (cinque seconde e sei terze).

I commenti dei genitori sono feroci: “Fatto salvo il sacrosanto diritto allo sciopero, mi chiedo se il sostegno a una fantomatica dieta dei gruppi sanguigni sia una motivazione accettabile per bloccare intere famiglie. Per di più nelle scuole medie, dove la mensa neppure c’è. Il risultato è che, grazie a questo immotivato e del tutto infondato pretesto, intere classi sono state rispedite a casa o sono rimaste fuori a saltare un ulteriore giorno di scuola”.

Secondo i genitori momento peggiore non poteva esserci per una manifestazione, che, comunque, non è la prima indetta dal sindacato sempre per lo stesso motivo.

Nella prima circostanza, dura era stata la risposta del sottosegretario Rossano Sasso che aveva bollato come irresponsabili i promotori dell’iniziativa.

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?