Sindacati su riforma: così, dirigenti aguzzini docenti. Piano pluriennale assunzioni e rinviare concorso. Bloccheremo gli scrutini

di Fulvia Subania
ipsef

Ieri, i sindacati FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, UIL e GILDA hanno manifestato a Roma contro la riforma della scuola.

Ieri, i sindacati FLC CGIL, CISL, UIL, SNALS, UIL e GILDA hanno manifestato a Roma contro la riforma della scuola.

Molti in punti critici messi in evidenza, a partire dalla contrattazione che sarà azzerata. "Così si demolisce la contrattazione riducendola a quella d'istituto o per la mobilità solo alle precedenze", afferma Rino Di Meglio della Gilda.

Sui poteri assegnati ai dirigenti i sindacati concordano: troppi poteri, c'è sbilanciamento con poteri degli organi collegiali.

Sui precari i sindacati chiedono un piano che coinvolga tutti i precari, non soltanto coloro che sono inseriti nelle GaE e nelle GM.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione