Sileri: “Vacciniamo i giovani. Spegniamo la circolazione del virus in quella fascia d’età”

Stampa

“Non è solo un problema dell’Italia. Dobbiamo avvicinare le persone più giovani alla vaccinazione. Bisogna farlo perché il virus lo vinciamo se tutti ci vacciniamo”. Così il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, intervenendo a Domenica In su Rai1, commentando alcuni dati secondo i quali 1 maturando su 5 non vuole il vaccino.

Peraltro, prosegue Sileri, “ci sarà il green pass e quindi avere la vaccinazione significa avere una maggiore possibilità di accedervi, ovviamente anche con un tampone negativo o se sei guarito, ma il vaccino dà una sicurezza maggiore e libertà di movimento più semplice, anche se vuoi andare all’estero. Da luglio il green pass sarà effettivo per tutta Europa e la vaccinazione è quel percorso per poter riacquisire quella libertà individuale ma anche sociale perché proteggi anche gli altri“.

Poi con l’arrivo del vaccino anche per i giovani, “andiamo a proteggere la fascia tardo adolescenziale e andiamo a spegnere la circolazione del virus anche in quella fascia di età“.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur