Signor Ministro, queste le soluzioni per gli assistenti amministrativi

di Lalla
ipsef

Domenico Grillo – Gent.le Ministro, come Lei ben saprà il mondo della scuola sta vivendo enormi disagi. I tagli agli assistenti amministrativi sono stati a dir poco devastanti e ad essi si aggiungono:

Domenico Grillo – Gent.le Ministro, come Lei ben saprà il mondo della scuola sta vivendo enormi disagi. I tagli agli assistenti amministrativi sono stati a dir poco devastanti e ad essi si aggiungono:

  • mobilità verticale dal profilo A al profilo B ovvero da collaboratore scolastico ad assistente amministrativo che sottrae ulteriori posti. Nella sola provincia di Milano in due anni sono stati tagliati 220 posti di assistenti amministrativi della graduatoria provinciale di prima fascia.
  • 180 posti (suddivisi in tre anni) accantonati per i docenti inidonei.
  • Dimensionamento delle scuole, ovvero accorpamento di scuole primarie e secondarie di I grado che non devono avere meno di mille alunni con perdita di posti nei profili di DSGA e assistenti amministrativi.

Rientro comandati ANSAS/Invalsi.

Signor Ministro, consapevole della Sua sensibilità e disponibilità nei confronti del personale che lavora nelle segreterie delle scuole,sono certo che vorrà prendere a cuore il problema, incontrandoci per discutere insieme e trovare una soluzione in merito a:

  • Restituzione per l’ anno scolastico 2011/2012 , dei posti accantonati per i docenti inidonei, con posticipo al 1 settembre 2012, sui profili personale ATA per il passaggio dei pochissimi docenti inidonei che hanno presentato domanda.
  • la surroga con nomina in ruolo dei posti del personale di ruolo che ha cambiato profilo per effetto della mobilità professionale.

In attesa di cortese riscontro e collaborazione, Le invio i più distinti saluti.

Per comunicazioni contattare il seguente indirizzo di posta elettronica:
[email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione