Sicurezza sismica nelle scuole? Verifiche in alto mare, prorogate al 2018

WhatsApp
Telegram

Scadeva nel 2013 l’obbligo di procedere alla verifica delle vulnerabilità sismiche nelle scuole italiane, come da ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 3274 del 20 marzo 2003.

Quanti edifici sono stati verificati, secondo l’ANSA ancora troppo pochi ( Quanti sono gli edifici adeguati sismicamente? Solo l’8%, secondo dati di Cittadinanzattiva), così è stata prevista una nuova scadenza, il 30 agosto 2018 e un finanziamento statale.

Nel frattempo i vari comitati di sicurezza sparsi per tutta l’Italia, lanciano peridicamente l’allarme.

Ultimo, in ordine di nascita, è il Comitato Scuole Sicure Italia, una rete di genitori soprattutto, che chiede chiarezza sulla sicurezza degli edifici scolastici.

Si tratta di una organizzazione che nasce nel centro Italia e opera tra Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, le aree maggiormente toccate dal terremoto.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur