Sicurezza scuola, al via da Ferragosto test e tamponi nel Lazio per personale scolastico

Stampa

A Palestrina, comune nella zona Est di Roma città Metropolitana, sono partite le sperimentazioni dei test di sieroprevalenza. Il piano prevede la somministrazione del test a tutto il personale scolastico in vista delle riaperture delle scuole per il 14 settembre. 

I soggetti coinvolti sono circa 10.000 e riguardano oltre 300 scuole di ogni ordine e grado sul territorio. Come spiegato anche sul sito di notizie di Roma e Provicia, OnlineNews, a comunicare la risposta delle analisi ai diretti interessati saranno i medici responsabili di ogni istituto. Nel caso venissero registrati casi di positività, scatterà la procedura per il tampone nell’arco della stessa giornata.

La Asl 5, la struttura sanitaria del territorio, ha comunicato in una nota ufficiale che è stato anche predisposto un sistema per l’intervento immediato dell’azienda sanitaria in caso di “sospetto di presenza del virus all’interno della struttura scolastica” con cui si arriverà a realizzare tamponi rapidi agli ipotetici contagiati.

Per chi avesse bisogno di assistenza o di informazioni sul progetto, l’azienda ospedaliera ha attivato la mail [email protected]

I test messi a disposizione dalla regione Lazio per la loro somministrazione al personale scolastico a partire da dopo Ferragosto sono 120 mila. L’obiettivo è ovviamente quello di garantire il più possibile un rientro negli edifici scolastici del personale non colpito dal virus.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur