Sicurezza, Pacifico (Udir): “Necessità di recuperare i plessi dimensionati e chiudere con le reggenze”

Stampa

Udir ribadisce come sia importante affrontare finalmente le problematiche legate alla dirigenza scolastica, come suggerito anche attraverso gli emendamenti al Decreto sostegni bis inviati alla V Commissione della Camera del deputati.

Presso il ministero dell’Istruzione ha preso il via il tavolo sui temi della governance e della dirigenza scolastica. Udir ribadisce come sia importante puntare sulla sicurezza a pochi mesi ormai dal ritorno in classe per il nuovo anno scolastico. Il sindacato, infatti, sottolinea come ci sia bisogno di più spazi e della copertura delle scuole ancora in reggenza attraverso una mobilità straordinaria dei dirigenti scolastici.

Ma le problematiche da affrontare sono ancora tante; secondo Udir bisogna rivolgersi con attenzione al tema della responsabilità penale sugli eventi legati alla pandemia da Covid-19, prevedendo una norma che protegga da possibili denunce i dirigenti scolastici che hanno operato correttamente durante l’emergenza sanitaria.

Altro argomento è quello della reggenza. Su questo punto, il sindacato afferma che è necessario coprire tutti i posti ancora vacanti consentendo la mobilità straordinaria dei dirigenti senza vincoli né nulla osta dell’ufficio scolastico regionale di provenienza e rivedendo il reclutamento in due semplici mosse: reinserendo in graduatoria di merito i vincitori dell’ultimo concorso che hanno rinunciato al ruolo e avviando un corso-concorso per tutti gli esclusi che hanno un contenzioso in atto.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur