Si punta ad una revisione della riforma Brunetta

di
ipsef

red – La riforma Brunetta potrebbe essere messa definitivamente in soffitta, ma il Pdl stringe le fila e minaccia tempesta. Sul banco degli imputati contrattazione e premialità.

red – La riforma Brunetta potrebbe essere messa definitivamente in soffitta, ma il Pdl stringe le fila e minaccia tempesta. Sul banco degli imputati contrattazione e premialità.

L’obiettivo è, innanzitutto, riportare ad un ruolo determinante nei luoghi di lavoro l’operato delle RSU, attraverso la valorizzazione della contrattazione integrativa che negli anni passati è stata vittima di confusione, soprattutto per quanto riguarda l’assegnazione ai plessi che si voleva demandata al solo Dirigente.

Altro obiettivo è il sistema di premialità. Parliamo di pubblico impiego in generale, cosa avverrà per la scuola non possiamo ancora intuirlo, anche perchè sono in atto delle sperimentazioni sull’argomento e delle quali attendiamo i risultati. Ad ogni modo, apprendiamo da un comunicato UIL, sono state riconosciute le specificità della scuola.

Ciò che è certo è che, se le modifiche giungeranno in porto, si punterà su un "miglior bilanciamento tra performance organizzativa e quella individuale".

Ma a mettersi di traverso al progetto è il Pdl che difende la riforma Brunetta che minaccia di opporsi a qualsiasi cambiamento.

Il testo dell’accordo

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief voglioinsegnare