Shoah, Lattanzio (M5S): alla Camera risoluzione per contrastare antisemitismo tra giovani

Stampa

Antisemitismo e razzismo si combattono con la cultura, con la conoscenza della storia e di quello che è accaduto.

“Per questo è importante insistere sull’educazione delle nuove generazioni, promuovendo e sostenendo percorsi di formazione dedicati alla Shoah. E in questa direzione va la risoluzione che ho presentato e che ha iniziato oggi l’esame in commissione Cultura, firmata anche dai colleghi Giuseppe Brescia e Antonio Zennaro”. Lo dichiara Paolo Lattanzio, capogruppo del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura a Montecitorio.

“Uno degli obiettivi del provvedimento, infatti, è impegnare il Governo a sostenere, anche finanziariamente, nelle scuole e nei presidi educativi tutte le manifestazioni, le attività e i momenti di formazione dedicati al ricordo delle persecuzioni subite dal popolo ebraico. Inoltre”, prosegue il deputato, “si punta a supportare ogni iniziativa mirata al contrasto della diffusione dei messaggi di odio e razzismo antisemita, anche sul web, al fine di arginare e fermare la crescita esponenziale di episodi di violenza verbale e fisica nei confronti degli ebrei, soprattutto nei luoghi di maggiore aggregazione giovanile o di disagio socio-culturale”.

“Il risveglio dell’odio antisemita rievoca un passato buio, terribile, ed è un segnale pericolosissimo che non possiamo trascurare: al contrario, abbiamo il dovere di contrastarlo in maniera decisa e a tutti i livelli”, conclude Lattanzio.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia