Sgambato (PD), maturità: bene tema di storia e eliminazione sorteggio buste

Stampa

“Finalmente ritorna il tema di storia all’esame di maturita’.

Avevamo criticato infatti lo scorso anno l’assurda decisione dell’ex ministro Bussetti di eliminare la prova. Non abbiamo mai condiviso il ridimensionamento del valore educativo della storia, che rappresenta lo strumento indispensabile per la conservazione della memoria e per la costruzione di un futuro consapevole”.

Lo afferma Camilla Sgambato della segreteria nazionale del #Pd.

“Proprio in tempi come i nostri, caratterizzati da parole d’odio, figlie dell’ignoranza, e’ necessario ribadire che lo studio del passato, anche recente, non e’ affatto materia marginale. Altra novita’ positiva: non sara’ piu’ il sorteggio attraverso le tre buste a determinare la scelta dei materiali da somministrare a ciascun candidato per il colloquio orale. Una modalita’ simile ad una prova a #quiz con documenti che non dovevano contenere assolutamente domande, argomenti o riferimenti a discipline, riguardanti cioe’ proprio cio’ per cui i ragazzi si erano preparati nel corso dell’anno. Tutto cio’ ha ingiustamente disorientato gli studenti, anziche’ farli stare tranquilli nell’affrontare il primo vero esame della loro vita”, conclude l’esponente dem.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia