Sezioni primavera: bellissimo lavoro, nessuna stabilità. Lettera

Stampa
ex

Gabriella Genovese,  Educatrice Sezione Primavera  19 Novembre 2007, una data indelebile: nel mio cuore (più che nella mia mente).

Quel gran portone verde per la prima volta varcato e la felicità, che da lì a poco, la mia professionalità avrei donato.

Il primo sguardo tra colleghe, uno dei tanti ricordi…momenti che ci avrebbero visto (quasi) sempre allegre.

Perché di questo vivevamo, della complicità e aiuto (che ci caratterizza) e che sempre, fino ad oggi, ci ha accompagnato.

Dodici anni di vita in Sezione Primavera vissuti; quei centinaia di volti, di saluti e di “Benvenuti”.

Ricordo mamme e papà di bimbi “fragili”,
straordinariamente abili.

Ricordo voci flebili  di mamme e papà alla loro prima esperienza,
il loro primo rapporto da genitori con il mondo scuola, la loro prima accoglienza.

Ricordo di nonni tornati un pò bambini,
accompagnando, a volte con ansia, i loro nipotini.
Ricordo di mamme e papà che lasciano il segno:
il loro sguardo, dal cielo, è sempre per noi di sostegno.
Ricordo i volti dei bimbi negli anni conosciuti,
dei loro baci, abbracci e…pianti ricevuti.

Una bellezza di lavoro quasi impeccabile
ma purtroppo, non completamente appagabile.
Anni di lavoro con contratti “co.co.co”,
nessuna stabilità, a causa di questi, negli anni ci portò.
Dopo dodici anni quel che chiediamo
è un futuro solido: ce lo meritiamo!

Possibile che dopo dodici anni non si veda all’orizzonte la luce?
Una giusta strada, che per un giusto futuro ci conduce?

Sezione Primavera vuol dire responsabilità,
è trovare affidabilità, oltre che professionalità.
Sezione Primavera per le famiglie e i bambini
è tornare a casa e percepire di essere capiti.
E’ gioco, spazio di condivisione,
armonia di vita…è comprensione!
E’ costruzione di scarpette perfette per ogni piedino;
fatte a mano, con dettagli a lui gradito.

…A te che leggi, chiudi gli occhi e ricordati bambino,
nel tuo cuore mi avvicino.
Di voi colleghe, famiglie e bambini ho parlato
e della Sezione Primavera, luogo nel quale ho tanto amato.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia