Settimana corta sì o no? Calo attenzione e scarse motivazioni didattiche. Cosa ne pensi?

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Ha fatto discutere l’ordinanza del Tar Lazio pubblicata dalla nostra redazione che bloccava la settimana corta in un liceo di Roma.
Oggi, un articolo del Corriere della Sera ha sollevato la questione avanzando quali problematiche legate alla settimana corta una minore disponibilità di tempo per lo studio pomeridiano, la frequenza di attività sportive, l’approfondimento di altre discipline come lo strumenti musicale e in generale poche ore residue per gli impegni extra scolastici.

Anche le argomentazioni avanzate dai docenti sono numerose e ben fondate, a partire dall’abbassamento dei livelli di attenzione da parte degli alunni, nonché di rendimento nelle ore della giornata.

A questo si può aggiungere una minore cura nello  svolgimento dei compiti assegnati per casa che si ripercuote sulle lezioni diurne.

Tu cosa ne pensi?

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione