A settembre accordo regione Sicilia-MIUR per potenziamento offerta formativa delle zone disagiate

Stampa

Il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ha incontrato il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli, per discutere del potenziamento dell’offerta formativa e scolastica nelle scuole siciliane.

A partire da settembre prossimo, il Miur ha messo a disposizione delle scuole siciliane 28 milioni di euro per il loro potenziamento, relativi al progetto ‘scuola al centro’.

Un protocollo di intesa Ministero/Regione sarà firmato a settembre per il potenziamento dell’offerta formativa nelle aree disagiate della regione, con particolare riferimento alle periferie e alle realtà a rischio dispersione scolastica.

Il progetto verrà inviato al ministero entro luglio. Con tale progetto la Regione intende far fronte alle difficoltà degli studenti di ogni ordine e grado e contribuire all’incremento dell’occupazione dei docenti.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur