Servizio seggi elettorali: quando ATA possono predisporre e pulire i locali

di redazione

item-thumbnail

Non spetta ai  collaboratori scolastici la predisposizione e la pulizia degli spazi che saranno utilizzati per le elezioni. Tuttavia possono proporsi volontariamente. 

Un nostro lettore chiede

Vorrei chiedere se noi collaboratori scolastici siamo obbligati a preparare e sistemare le aule prima e dopo elezioni europee e amministrative…

di Giovanni Calandrino – Gent.mo, la responsabilità per il funzionamento dei seggi, ivi compresa la pulizia e la predisposizione dei locali, dei seggi e di quanto necessario, è del Comune.  Questi provvede con proprio personale.

È possibile, previo accordo e corresponsione di adeguati e corrispondenti compensi da parte del comune, utilizzare su base volontaria il personale ATA della scuola per l’espletamento di queste funzioni o per la vigilanza.

In questo caso, al pari di chi è impegnato direttamente al seggio, questo personale ha diritto al recupero della domenica (ed anche del sabato se giorno libero).

Pertanto il DS non può obbligare il personale ATA a svolgere tale mansione, un ordine di servizio sarebbe del tutto illecito. Tuttavia il personale ATA, su base volontaria, può candidarsi a svolgere tale mansioni dietro compenso economico previsto dalla contrattazione d’istituto.

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
Argomenti:
ads ads