I servizi valutabili ai fini della ricostruzione della carriera e presentazione della richiesta

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

I servizi valutabili ai fini della ricostruzione della carriera

Corrado – Gentile redazione di OS,grazie innanzitutto per il vostro prezioso lavoro che riesce a dipanare molti dubbi di noi insegnanti.Il mio quesito riguarda la ricostruzione carriera.Sono entrato in ruolo nel settembre 2014 (primaria sostegno) ed ho superato regolarmente l’anno di prova. Prima del settembre 2014 ho sempre lavorato per aziende private in ambiti diversi da quello scolastico (case editrici) con differenti tipi di contratto nel corso del tempo: a progetto, a tempo determinato, indeterminato e a ritenute di acconto. Devo chiedere anche io la ricostruzione carriera? Da quello che ho letto nei vostri articoli mi sembra di no, però vorrei esserne certo.Grazie in anticipo per la vostra risposta.

Se non si hanno servizi utili alla ricostruzione della sua carriera si può non presentare alcuna istanza

Docente  – G.ma redazione, sono un insegnante entrata di ruolo il 01-09-2005, ma senza aver mai avuto incarichi di supplenza, né aver svolto attività lavorativa prima dell’assunzione. Devo richiedere ugualmente la ricostruzione di carriera? Grazie di cuore per la consulenza.

L’anno 2013 non è riconosciuto valido ai fini della progressione economica ai sensi del D.P.R. 122/2013

Docente   – Sono una docente di scuola secondaria immessa in ruolo nell’anno 2011/2012 con sede provvisoria e contratto a tempo determinato fino al 31/08/2012. Nel 2012 mi è stata attribuita la sede definitiva. Per motivi di maternità ho dovuto posticipare l’anno di prova al 2013/2014. Devo effettuare la ricostruzione di carriera e mi chiedevo quali anni vengono considerati pre-ruolo. Cordiali saluti.

Presentazione della richiesta di ricostruzione di carriera

Docente  – Buona sera, Leggendo l’articolo sulla ricostruzione di carriera mi sono convinta a chiedere un vostro parere riguardo la mia situazione che di seguito spiegherò: Nel settembre del 2010, dopo tre anni di precariato, entro di ruolo e chiedo alla segreteria di avviare l’iter per la ricostruzione di carriera, mi viene risposto che spetterà farla alla scuola assegnatami come sede di titolarità.  Ebbene ad oggi io ancora attendo che questa ricostruzione di carriera venga fatta, tra l’altro avendo cambiato istituto nel 2012, nel 2013 mi sono premurata di far protocollare questa richiesta dalla segreteria, l’anno  scolastico scorso chiedo nuovamente notizie e mi viene risposto che ho solo 8 anni e che si può fare dal nono anno in poi. Leggo alcuni articoli e da quello che evinco non è proprio così, inoltre continuo a ribadire che non vorrei far scadere i famosi 5 anni che mi danno diritto al rimborso degli arretrati. Ognuno ha una versione diversa.  Io non sto capendo più nulla, ma soprattutto non vorrei perdere dei diritti per l’incompetenza del personale che gestisce la situazione. Come devo comportarmi? Vorrei chiare informazioni per tutelarmi e muovermi secondo la legge nei tempi stabiliti. Grazie.

Passaggio di ruolo e ricostruzione di carriera

Monica  – Salve, sono una docente a t. i. dall’a.s. 2009/2010: quest’anno (2015/2016) ho ottenuto passaggio di ruolo presso la scuola secondaria di secondo grado. Premetto che nel mio trascorso lavorativo non ho mai fatto la ricostruzione di carriera, posso presentare domanda quest’anno o devo aspettare il superamento dei 180 gg.? Grazie.

Decesso di un docente che ha superato il periodo di prova nell’anno scolastico 14/15. A far data dal 01/09/2015 maturava il diritto alla domanda di ricostruzione carriera

Scuola – Nel nostro istituto è deceduto un docente che ha superato il periodo di prova nell’anno scolastico 14/15 A far data dal 01/09/2015 maturava il diritto alla domanda di ricostruzione carriera, che però non ha potuto esercitare in quanto deceduto in data 09/10/2015. E possibile per  gli eredi possano presentare  la domanda al posto del defunto? La scuola può elaborare il d’ufficio il decreto di ricostruzione carriera? Grazie per la collaborazione Cordiali saluti.

chiedilo a lalla

WhatsApp
Telegram

Concorso per dirigenti scolastici, è in Gazzetta Ufficiale: preparati per le prove selettive. Il corso con 285 ore di lezione e migliaia di quiz per la preselettiva. A partire da 299 euro