Serafini (Snals): “Ritorno a scuola deve avvenire in condizioni di massima sicurezza”

Stampa

Lo Snals ritiene che qualsiasi misura, validata dell’autorità scientifica e sanitaria, debba essere presa in seria considerazione. Lo ha detto la segretaria generale Elvira Serafini.

Sul tema dei vaccini siamo sempre stati tra coloro che ne hanno sollecitato l’uso per le categorie più esposte al contagio. Apprendiamo con interesse la proposta di anticipare la somministrazione del vaccino alle fasce di età il cui potenziale di contagiosità non è stato ancora definito con assoluta sicurezza“, commenta Serafini.

Lo Snals ritiene però necessario che siano valutate preliminarmente con adeguate sperimentazioni gli eventuali effetti collaterali derivanti dalla vaccinazione ai giovanissimi. Ovviamente riteniamo che anche in questo caso vada garantita la libertà di scelta da parte delle famiglie“, precisa la segretaria del sindacato che conclude però dicendo: “la ripresa della scuola deve avvenire in condizioni di massima sicurezza“.

Stampa

Concorso STEM. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype. Nuovi percorsi rapidi, mirati e intensivi