Serafini (Snals): adesso soluzioni per vincitori e idonei concorsi 2016 e 2018, FIT e ATA

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il segretario generale dello Snals Elvira Serafini, ospite di Zapping Radio 1, ha parlato di precari con 3 annualità di servizio, precari idonei dei concorsi 2016 e 2018 (PAS e FI), dei i docenti di ruolo “ingabbiati” e degli assistenti amministrativi f.f. di Dsga.

Precari con 3 annualità di servizio

La Serafini, dopo una premessa in cui evidenzia l’entusiasmo per il recepimento della proposta dei sindacati da parte del Miur, afferma:

Con l’apertura del Miur alla proposta sindacale potranno essere immessi in ruolo 55 000 precari. La nostra proposta sindacale parte dallo “svuotamento” della scuola: ci siamo posti il problema di dover ripartire il 1° di settembre con il 65% di precari. Queste persone portano avanti da anni con dignità, professionalità e serietà il loro lavoro e non è possibile non riconoscerglielo.

La proposta consiste in un percorso  agevolato con i PAS non con una prova preselettiva, ma con una prova alla fine del percorso. Sia ben chiaro che questo percorso assicura la qualità della formazione del personale immesso in ruolo.

Concorsi 2016 e 2018

Il segretario dello Snals ha anche posto il problema dei vincitori e degli idonei del concorso 2016 e dei partecipanti a quello 2018, del personale che ha svolto il percorso FIT e dei precari ATA, come gli assistenti amministrativi facenti funzioni di Dsga.

La nostra richiesta di attenzione al Ministro – afferma la Serafini – non è stata solo verso i docenti precari con 36 mesi di servizio prestato. E’ tempo di intervenire perché il problema del precariato è stato lasciato incancrenire per troppo tempo”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione