Senza mascherina se tutti in classe sono vaccinati, Bianchi: “Daremo indicazioni precise, al lavoro con il Garante della Privacy”

Stampa

“L’indicazione che ho dato per quanto riguarda la possibilità di togliere la mascherina in una classe in cui anche tutti i ragazzi sono vaccinati in realtà è già scritta nel decreto legge del 6 agosto. Quindi è da quella data che stiamo lavorando su questo”.

Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, ai microfoni di “Tutti in classe” su Rai Radio 1.

“Nel decreto c’è scritto che daremo una indicazione precisa e per questo stiamo lavorando con il Garante per salvaguardare la privacy e qualsiasi rischio di discriminazione”.

“È un modo – ha aggiunto – per dare un segnale forte che si torna tutti insieme alla normalità”.

“Abbiamo una statistica precisa delle classi sovraffollate, cioè più di 27 studenti, e si tratta del 2,9%, concentrate nelle scuole tecniche delle grandi periferie urbane. Abbiamo dato molte risorse: 400 milioni per affrontare il tema della riapertura e il parametro principale riguarda proprio l’affollamento delle classi; 22,5 milioni mirati alle classi affollate; 270 milioni agli enti locali per costruire nuovi spazi e nuove classi”. 

“Si tratta – ha proseguito – di un piano molto articolato che supera la visione degli interventi a pioggia”.

Inizio scuola, si torna in classe in Alto Adige. Le misure dal green pass alle mascherine. Bianchi: “Auguri di buon inizio”

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur