Senza assistenza specialistica, una studentessa sordomuta rischia di non poter fare la maturità

WhatsApp
Telegram

Red – Una studentessa sordomuta di 18 anni, iscritta all’istituto Ferrari di Battipaglia, rischia di non poter fare l’esame di Stato perché la provincia di Salerno non le ha ancora assegnato un operatore specialistico.

Red – Una studentessa sordomuta di 18 anni, iscritta all’istituto Ferrari di Battipaglia, rischia di non poter fare l’esame di Stato perché la provincia di Salerno non le ha ancora assegnato un operatore specialistico.

Secondo i genitori, che a dicembre hanno presentato ricorso al Tar di Salerno, la figlia ha un urgente bisogno di di un operatore qualificato per l’assistenza socio-sanitaria, per poter sostenere gli esami di maturità, oltre alle 18 ore di sostegno che le sono state assegnate.
 
“Siamo in presenza di una grave mancanza di sensibilita’ da parte delle istituzioni competenti – sostiene il legale della famiglia, Nicola Poto – la ragazza e’ stata affidata a un docente di sostegno assegnato regolarmente dall’Ufficio scolastico su richiesta dell’istituto Ferrari, ma il fatto grave e’ che non le sia stato riconosciuto un operatore specialistico a causa della sua forma invalidante di sordomutismo”. 

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri