Sentenza precariato riguarda anche personale ATA

WhatsApp
Telegram

Oggi giornata storica per il precariato italiano, anche per il personale Ata. La precisazione arriva dalle parole dell'Avv. Tommaso De Grandis, in diretta da Lussemburgo, ai microfoni di Gilda TV.

Oggi giornata storica per il precariato italiano, anche per il personale Ata. La precisazione arriva dalle parole dell'Avv. Tommaso De Grandis, in diretta da Lussemburgo, ai microfoni di Gilda TV.

Per la prima volta vengono tutelati i precari in Euroa. Con una sentenza di ben 31 pagine viene tutelato il diritto al lavoro, prima ancora che i diritti dei lavoratori.

Lo Stato non può reiterare contratti a termine su posti vacanti e disponibili, e questo riguarda anche sia i docenti che il personale Ata.

Segui su Facebook le news della scuola. Siamo in 158mila 

Non è possibile prevedere la reiterazione dei contratti e non è possibile non prevedere il risarcimento del danno, altro particolare molto importante e notevole: per lo Stato italiano erano figli di nessuno. La sentenza richiama i "posti vacanti e disponibili", quindi il posto esisteva già in organico di diritto, pertanto non è stato un tamponamento temporaneo.

La sentenza quindi dovrà essere applicata, i giudici italiani dovranno adeguarsi. Bisognerà continuare a presidiare i diritti dei lavoratori. 

Sentenza precariato. Il video della lettura della sentenza

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso: con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO