Sempre più ragazze sospese dalle scuole svizzere

WhatsApp
Telegram

GB – Esistono diverse strutture in Svizzera che accolgono i ragazzi sospesi da scuola: una di queste è la scuola di Basilea Campagna Timeout, che fino al 2008 ospitava solo ragazzi, ora invece un terzo dei 120 ospiti annuali è formato da ragazze.

I motivi di sospensione per le ragazze sono gli stessi di quelli dei coetanei: alcol, consumo di sostanze, bullismo, marinare la scuola e violenza, che è in costante aumento: il numero di minorenni che sono condannate per violenza è triplicato tra il 1999 e il 2009.

GB – Esistono diverse strutture in Svizzera che accolgono i ragazzi sospesi da scuola: una di queste è la scuola di Basilea Campagna Timeout, che fino al 2008 ospitava solo ragazzi, ora invece un terzo dei 120 ospiti annuali è formato da ragazze.

I motivi di sospensione per le ragazze sono gli stessi di quelli dei coetanei: alcol, consumo di sostanze, bullismo, marinare la scuola e violenza, che è in costante aumento: il numero di minorenni che sono condannate per violenza è triplicato tra il 1999 e il 2009.

E’ in aumento anche il numero delle ragazze sotto i 15 anni che sono difficilmente gestibili negli istituti scolastici. Per questa fascia d’età ci vogliono dei programmi specifici. Gli allievi oltre i 15 anni trascorrono tra quattro e otto settimane a lavorare in un’azienda dove imparano il senso di responsabilità, si distanziano dalla scuola e sono motivati.

I periodi di sospensione trascorsi in queste strutture sono cari, si arriva a pagare anche fino a 16.000 marchi.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur