Semplificare ed efficientare gli adempimenti amministrativi: primo incontro del tavolo tecnico al Ministero dell’Istruzione

WhatsApp
Telegram

Si è svolto questa mattina il primo incontro del tavolo operativo sulla semplificazione amministrativa delle scuole costituito presso il Ministero dell’Istruzione con i sindacati rappresentativi della scuola; all’incontro era presente per il Ministero l’Ing. Davide D’Amico, direttore generale per i sistemi informativi e la statistica.

Presenti per ANIEF i segretari generali Giovanni Portuesi, Gianmauro Nonnis e Martino Todaro, componente del gruppo di lavoro nazionale dedicato al personale ATA.

Il Ministero dell’Istruzione, di concerto con le OOSS rappresentative, ha avviato un percorso finalizzato a semplificare ed efficientare i processi delle Scuole ed i relativi adempimenti amministrativi, anche attraverso specifiche iniziative di innovazione organizzativa e trasformazione digitale e ciò allo scopo di facilitare il lavoro delle segreterie scolastiche, rendere più efficiente il sistema informatico, garantire i diritti dei lavoratori soprattutto in tema di spettanze economiche.

Nella prima riunione del tavolo tecnico si è proceduto anche a concordare una scaletta di priorità degli interventi da adottare. In particolare, dopo le segnalazioni da parte dei sindacati delle criticità esistenti, si provvederà alla stesura di un documento condiviso con il Ministero che stabilirà gli interventi da adottare previa valutazione dell’impatto economico degli interventi stessi sul sistema.

“E’ assolutamente necessario che il Ministero ascolti i rappresentanti dei lavoratori e delle lavoratrici delle segreterie scolastiche sempre più oberati di adempimenti e con un sistema informatico farraginoso che non consente procedure snelle e spedite” ha dichiarato il segretario generale Giovanni Portuesi, “condividiamo il metodo di lavoro stabilito al tavolo tecnico e auspichiamo che il Ministero possa mettere in campo tutte le necessarie risorse economiche per un sistema informatico snello, funzionale e che liberi il personale delle segreterie da eccessivo carico di lavoro”.

“Abbiamo sempre avuto particolare attenzione per il personale ATA” ha dichiarato Marcello Pacifico, presidente nazionale ANIEF “abbiamo più volte denunciato come le segreterie delle scuole siano in affanno e con il personale ridotto all’osso. Al tavolo per la semplificazione abbiamo portato le nostre proposte: adesso ci attendiamo che il Ministero dia risposte adeguate anche mediante specifici interventi che dovranno riguardare la gestione informatica delle supplenze, della contabilità, degli stipendi le cui procedure attuali risultano essere lente e inefficienti”.

Le parti hanno rinviato il prossimo incontro a mercoledì 27 luglio.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur