Selezione rigida anche per diventare politico e ministro. Lettera

Stampa
ex

Inviato da Clorinda Malmo – Abbiamo seguito con attenzione l’iter del disegno di legge che dovrebbe portare noi docenti precari storici al ruolo, passando per il PAS e il concorso straordinario.

Ieri la votazione e infine la tanto attesa approvazione ottenendo la maggioranza e soprattutto la riserva “salvo intese”.

Credo che l’Italia sia arrivata all’assurdo: c’è bisogno di irrigidire la selezione!, tuonano i politici… Sì, i politici, proprio loro che con un semplice diploma (qualcuno non ha neanche quello) diventano Ministri e si permettono di decidere del nostro futuro, delle nostre famiglie, della nostra vita. E dov’è la selezione per diventare politici? A volte basterebbe davvero solo un po’ di buon senso…

Stampa

Eurosofia: Analisi Comportamentale Applicata (ABA) tra i banchi di scuola. Non perderti questa grande opportunità formativa