SEL deposita richiesta stralcio assunzioni e deleghe

di redazione
ipsef

"Sinistra ecologia e libertà ha depositato in commissione Cultura a Montecitorio richiesta formale di stralcio dal disegno di legge governativo sulla scuola degli articoli sulle assunzioni, affinché si faccia un decreto urgente e si possa così tutelare i precari della scuola e permettere le assunzioni in tempo per il prossimo anno scolastico, e dell'art.21 che si occupa della materia su cui il governo chiede la delega al Parlamento".

"Sinistra ecologia e libertà ha depositato in commissione Cultura a Montecitorio richiesta formale di stralcio dal disegno di legge governativo sulla scuola degli articoli sulle assunzioni, affinché si faccia un decreto urgente e si possa così tutelare i precari della scuola e permettere le assunzioni in tempo per il prossimo anno scolastico, e dell'art.21 che si occupa della materia su cui il governo chiede la delega al Parlamento".

Lo affermano in una nota parlamentari di Sel della commissione Cultura di della Camera Annalisa Pannarale e Giancarlo Giordano. Tuttavia proprio oggi la relatrice Maria Coscia ha escluso che possa evvenire lo stralcio della sola parte relativa alle assunzioni (vedi Public Policy "DDL SCUOLA…" delle 16,03).

"La delega che il governo chiede al Parlamento su una materia così delicata come la formazione, proseguono gli esponenti di Sel, è troppo ampia, quasi una delega in bianco – aggiungono i deputati – Il Parlamento deve riappropriarsi delle sue prerogative, rifiutando i ricatti e i tempi forzati del governo. L'unica fretta che c'è è quella sui precari per il resto c'è tutto il tempo per approfondire e discutere senza fretta e serietà una materia cosi delicata e complessa", concludo Pannarale e Giordano.

Tutti i lavori parlamentari

La buona scuola, con il testo del DDL 

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare