Segreterie al collasso e carenza di collaboratori scolastici, i sindacati attaccano: “Manca l’organico aggiuntivo covid”

WhatsApp
Telegram

Quest’anno, come sappiamo, niente organico covid. Ma le scuole, un po’ in tutto il territorio nazionale, specialmente per quanto riguarda il personale Ata, avvertono la mancanza di tali lavoratori.

Per questo le organizzazioni sindacali nazionali e locali, come nel caso di Teramo, pongono la questione per tentare di fa capire il disagio che le scuole stanno vivendo.

La carenza in organico si evidenzia tanto nelle segreterie, quanto per il profilo dei collaboratori scolastici.

Infatti, fanno notare i sindacati, è molto difficile riuscire a dare il supporto necessario alle segreterie e a coprire il servizio di pulizia e soprattutto a garantire la sicurezza e la vigilanza necessarie nelle scuole e in particolare risulta difficile lì dove ci sono alunne e alunni minori e/o diversamente abili.

Le segreterie scolastiche sono al collasso, lamentano le organizzazioni sindacali, perché ogni anno si scaricano su di esse tutte le incombenze che una volta venivano espletate da altri enti o dagli uffici scolastici territoriali. Ne risulta che le segreterie sono sovraccaricate di lavoro.

Inoltre, a questo quadro si aggiungono le difficoltà legate alla sorveglianza e all’assistenza agli alunni e alle alunne per carenza di collaboratori scolastici, mettendo a rischio il corretto svolgimento delle attività didattiche, laboratoriali e sportive, nonché la sicurezza delle alunne e degli alunni.

A livello nazionale, sul tema della carenza del personale Ata ricordiamo le parole di Antonello Giannelli, numero uno di ANP: “Ci sono poche persone in organico, dovrebbero essere di più ma devono essere persone preparate, competenti“.

Invece – aggiunge – in molte situazioni abbiamo dei collaboratori scolastici che possono presentare domanda come supplenti annuali nel lavoro di segreteria. Questa secondo noi è una stortura”, aggiunge Giannelli.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur