Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Se l’INPS non paga l’ultimo mese di Naspi, ecco cosa fare

WhatsApp
Telegram
Pensione Quota 100 e Naspi

Quando la Naspi viene sospesa un mese prima basta presentare il modello Naspi-com.

Il lavoratore disoccupato che percepisce la Naspi conta sulle entrate mensili che l’INPS eroga. E, sapendo fino a quando ha diritto di fruire della disoccupazione, si trova in seria difficoltà se il pagamento non arriva.

Rispondiamo ad una nostra lettrice che ci scrive:

Buonasera a me non arriva l’ultima mensilità della Naspi come dovrei fare ? Grazie

Come sbloccare il pagamento dell’ultima mensilità Naspi

Non capita sempre ma abbastanza spesso che l’INPS sospenda il pagamento della Naspi un mese prima del termine. Praticamente non viene liquidata l’ultima mensilità. Questo accade in modo particolare a chi ha una posizione aperta in Gestione Separata (anche aperta diversi anni prima e non più usata) o a chi è titolare di Partita IVA.

Di fatto, L’inps, per liquidare gli ultimi 30 giorni di Naspi attende che venga comunicato il reddito presunto annuo. Questo per accertarsi che il lavoratore non abbia svolto altra attività lavorativa da recuperare sull’indennità di disoccupazione.

Per sbloccare il pagamento dell’ultimo mese di Naspi, quindi, basterà inviare all’INPS il modello Naspi-com con il reddito presunto dell’anno in corso, che può essere anche zero. Una volta ricevuta la comunicazione l’istituto, nel giro di un paio di giorni, provvederà a liquidare il dovuto al disoccupato.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Eurosofia. Hai ottenuto il ruolo? Il 28 settembre segui il webinar gratuito: “Neo immessi in ruolo: cosa c’è da sapere per superare l’anno di prova”